Corea, Kim Jong-un invita il presidente del Sud a Pyongyang

Cheryl Sanders
February 11, 2018

Niente cerimonia di inaugurazione dei giochi. E' la prima volta, dal 1948, che un rappresentante della famiglia Kim, fondatrice dello stato nordcoreano, mette piede ufficialmente al Sud. Pence, che ha lasciato la sala dopo cinque minuti, avrebbe dovuto sedersi a capotavola con Moon e lo stesso Kim: la mossa rifletterebbe la diffidenza Usa verso il riavvicinamento tra le due Coree. Il Nord ha invitato il presidente sudcoreano Moon Jae-in a visitare Pyongyang.


Segnali di apertura tra la Corea del Nord e la Corea del Sud. A renderlo noto è l'agenzia di stampa Yonhap, precisando che ad accoglierli all'aeroporto i rappresentanti di Pyongyang sono stati accolti da un gruppo di funzionari di Seul, tra cui il ministro per l'Unificazione Cho Myoung-gyon.


Si sono concluse a Pyongyang le celebrazioni ufficiali per il 70mo anniversario della fondazione dell'Armata del popolo coreano.


Il presidente sudcoreano Moon Jae-in incontrerà Kim Yo Jong, la sorella minore del leader nordcoreano Kim Jong Un, che è inclusa nella delegazione di alto livello in arrivo in Corea del Sud per i Giochi olimpici invernali di PyeongChang.

Other reports by iNewsToday

FOLLOW OUR NEWSPAPER